Spiedini grigliati



Tempo di lavorazione

40 minuti circa, più il tempo necessario per lasciare a macero gli spiedini

Tempo di cottura

20 minuti circa

Ingredienti per 4 persone

un pezzetto di polpa magra di manzo di 300 gr
200 gr di cipolline novelle
150 gr di pancetta in una fetta
2 coppie di würstel senza pelle
2 peperoni dolci e sodi non molto grossi
1 limone
olio di oliva
senape dolce
tabasco
sale e pepe

Preparazione

Girare più volte i peperoni su di una fiamma per bruciacchiare la pellicina, sarà così più facile toglierla raschiandola leggermente con un coltellino. Aprire a metà i peperoni, privarli dei semi e tagliarli a quadrucci larghi circa due dita. Pelare le cipolline, immergerle in acqua bollente per due minuti, scolarle e tuffarle in acqua fredda. Tagliare i würstel in quattro o cinque pezzi, la pancetta e la carne a dadi grossi quanto i pezzetti di würstel. Scolare le cipolline e asciugarle. Infilare le verdure e le carni in lunghi spiedini di metallo alternandoli, fino ad esaurire gli ingredienti. Disporre gli spiedini su di un largo piatto formando uno strato unico.
Versare in una piccola ciotola sei cucchiai di olio, mezzo cucchiaino di senape, due gocce di tabasco, il succo del limone e spruzzare di sale e di pepe. Mescolare ed irrorare gli spiedini con la salsa preparata, insaporendoli bene. Lasciarli riposare al fresco per circa un'ora, girandoli di tanto in tanto. Ungere con poco olio la griglia bollente e disporvi gli spiedini; farli cuocere a fuoco moderato, girandoli solo quando ben cotti. Durante la cottura, spruzzarli di tanto in tanto con la salsa usata per la marinatura. A cottura ultimata, sistemare gli spiedini su di un piatto da portata e servirli con fette di limone, verdure in insalata oppure patate cotte sulla brace e condite con un po' di burro.