Barbecue a legna


Utilizzate soltanto legna di provenienza nota e vergine, evitando legni verniciati o trattati in qualunque modo, compensati o altri materiali legnosi pressati con leganti e colle. Quando si usa legna, è importante lasciarla bruciare sin quando è ridotta a brace. L'assenza di fiamma e fumo indica che l'umidità e tutte le sostanze volatili e le resine contenute nella legna sono state bruciate via, e che la brace residua è pronta a cuocere il vostro cibo in modo effeciente e salubre. Inoltre, poiché la cottura più comune del barbecue è ottenuta con calore radiante, si tenga presente che un letto di braci senza fiamma irraggia in realtà assai più calore di un mucchio di legna in fiamme, cosentendo di raggiungere temperature di cottura assai maggiori. Infine, l'aria calda emessa da un letto di braci trasporta con se abbastanza "aroma" di legna da insaporire qualunque pietanza senza bisogno di affumicarla.