Manutenzione giornaliera


Griglie
Dopo ogni cottura, effettuare un'accurata pulizia delle griglie, scaldando l'apparecchio per far sciogliere la maggior parte del grasso residuo; rimuovere quindi a caldo i residui con spazzole con setole metalliche (art. D4); completare quindi la pulizia con sgrassatori specifici (art. D15).

Piastre di cottura in ghisa
Raschiare la superficie ancora calda con una spatola (art. D1); appena raffreddato a sufficienza, strofinare il piano cottura con una paglietta e del sale grosso, quindi risciacquare abbondantemente con acqua calda. Non utilizzare in nessun caso saponi di alcun genere.

Brace
Quando la brace è giunta alla completa estinzione rimuoverla dal braciere, il quale deve sempre essere tenuto pulito durante i periodi di inattività.

Protezione del barbecue
Coprire accuratamente il barbecue per proteggerlo da pioggia ed umidità (articoli D11 e D13). Ricordare che ghisa ed acciaio comune (nero) resistono bene alle temperature, ma non sono inossidabili. Pioggia ed umidità possono provocarne l'ossidazione, specie in zone vicino al mare, abbreviando drasticamente la durata del braciere.