Gli accessori


Pinze lunghe, spatola di metallo e pennello (art. D14, D12, D5, D7 e D28)
Le pinze lunghe servono sia per posare il cibo sulla griglia che per poi girarlo senza problemi. Meglio le pinze dei forchettoni che pungono la carne e ne fanno fuoriuscire i succhi.
La spatola di metallo serve per sollevare e spostare cibi delicati come pesce, verdure e formaggi.
Il pennello da cucina con setole naturali serve per ungere i cibi mentre stanno cuocendo, evitandone l'eccessiva essicazione ed il surriscaldamento. Utile anche per distribuire salse e marinate.

La griglia "a congliglia" (art. 91, 92, 93 e 94)
Serve per cuocere bene cibo delicato, ad esempio il pesce, evitando che si rompa quando lo si gira.

Guanti di sicurezza (art. D9)
Servono per proteggere le mani dal calore. Utili specialmente per spostare griglie prive di manici isolati o per attizzare o spostare le braci.

Termometro da cibo (art. D25)
Serve per verificare il grado di cottura della carne. Per non ingannare il termometro, togliete per un attimo la carne dal fuoco prima di prendere la misura.

Spazzola di metallo (art. D4)
La spazzola in metallo si usa per pulire griglie o piastre di cottura. La pulizia risulta più efficace quando queste sono ancora calde.